Tanti ospiti internazionali per Taobuk – Taormina International Book Festival

di Valeria Lo Verde Morante

 Il Teatro Antico di Taormina

Condividi su:

Oltre 200 ospiti prestigiosi, provenienti da circa 30 Paesi – scrittori, artsti, scienziati, intelletuali, politici ed economisti – parteciperanno al Taobuk – Taormina Internatonal Book Festval, che si svolgerà a Taormina dal 20 al 24 giugno.

Il festival, fondato da Antonella Ferrara, presidente e direttrice artistica, quest’anno è giunto alla quattrordicesima edizione ed è realizzato con il sostegno e il patrocinio della Regione Siciliana Assessorato del Turismo, sport e spettacolo e di altre Isttuzioni e realtà, pubbliche e private.

Il tema centrale di questa edizione è: Identità. Gli ospiti delle varie sezioni parleranno di letteratura, arte, geopolitca, scienza e si incontreranno per discutere sull’accezione e la valenza del concetto di identità, assunto in senso plurale e inclusivo, rifutando ogni sua accezione autoreferenziale, ragione ideologica di tragici conflitti come quelli in corso, con l’obiettivo di comprenderne la problematictà, condividerne la ricchezza e ribaltarne, sotto fondamentali aspetti, percezione e defnizione.

Antonnella Ferrara

Sabato 22 giugno sarà il momento dei Tabouk Awards e della serata di gala – trasmessa da Rai 1 l’8 luglio – condotta da Antonella Ferrara e dal giornalista Massimiliano Ossini, a cui prenderanno parte celebri nomi dello spetacolo.

Per l’occasione il suggestivo Teatro Antico di Taormina accoglierà la rosa dei premiati: per la letteratura il premio Nobel Jon Fosse, Jonathan Safran Foer, Fernando Aramburu, per le art visive Marina Abramović, per la danza l’étoile Nicoleta Manni e il coreografo Moses Pendleton, per il cinema il regista Ferzan Özpetek e l’atrice Kasia Smutniak, per la musica leggera la cantante Noemi.

Come ogni anno il riconoscimento è stato assegnato dal comitato scientifico del festival a personalità di altssimo profilo letterario, artstico, scientifico o dell’impegno civile, coerentemente con la vocazione multidisciplinare di Taobuk e alla mission di farsi osservatorio della società attraverso un dialogo permanente con i protagonisti del nostro tempo.

La colonna sonora sarà affidata all’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania diretta da Gianna Fratta.

Durante la serata, un ricordo speciale sarà rivolto alla memoria di Franco Di Mare, dal 2011 al 2016 presidente del comitato scientifico del festval.

Inoltre, il 23 giugno al Teatro Antico, andrà in scena il Tucidide di Alessandro Baricco, autore e regista dello spettacolo, che sarà in scena come voce narrante, affiancato dalle attrici Stefania Rocca e Valeria Solaino e accompagnato dall’ensemble di violoncellisti 100 Cellos.

Si profila anche quest’anno una riflessione multidisciplinare, com’è nello spirito del festival fondato e guidato da Antonella Ferrara, con un programma che celebra il connubio tra la leteratura e le altre arti, e, al contempo, si apre alla medicina, alla scienza, alla geopolitica, con un ricco cartellone di incontri, talk e approfondimenti.

Antonella Ferrara, nella doppia veste di presidente e direttrice artistica ha sottolineato: “In contnuità con le passate edizioni, in partcolare quella scorsa, incentrata sul rispeto delle libertà fondamentali, il tema di quest’anno ribadisce la vocazione di Taobuk a farsi fucina di idee, dando voce ad autorevoli maître a penser che il festval è onorato di ospitare. Indagheremo il tema a 360 gradi partendo sempre dalla leteratura, per evidenziarne l’approccio esistenziale”.

Tra gli altri ospiti delle 5 giornate, il Commissario Europeo agli Afari Economici Paolo Gentloni, il Ministro dell’Interno Mateo Piantedosi, Fernando Aramburu, a cui sarà conferito il Taobuk Award, lo scritore Glenn Cooper che torna in Italia dopo sei anni, il Presidente di Fondazione MAXXI Alessandro Giuli, il curatore di Biennale Architetura Carlo Rat, gli economist Carlo
Cotarelli e Mario Mont, la scienziata Ilaria Capua, la scritrice Stefania Auci, il Diretore del Corriere della Sera Luciano Fontana, il giornalista Federico Rampini, il Diretore de Il Giornale Alessandro Sallust, la scritrice spagnola Rosario Villajos.

Tutte le info su: www.taobuk.it

Il programma completo: https://www.taobuk.it/programma/

 

 

Condividi su: