Oscar 2024, tutti i vincitori e il trionfo di Oppenheimer

di Valeria Lo Verde Morante

Condividi:
Print Friendly, PDF & Email

 

La notte degli Oscar 2024 si è conclusa con il trionfo del film Oppenheimer di Christopher Nolan,  che ha portato a casa ben 7 statuette,  fra cui quelle per il miglior film,  la miglior regia,  il miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista,  ed anche fotografia,  montaggio e colonna sonora.

Oltre all’altro film pluripremiato, Povere creature! di Yorgo Lanthimos, che conquista 4 statuette, va segnalata la vittoria de Il ragazzo e l’airone di Hayao Miyazaki per la categoria Miglior film d’animazione.

Miglior film internazionale, come previsto, è stato La zona di interesse di Jonathan GlazerNiente da fare, quindi, per il bellissimo film italiano Io capitano di Matteo Garrone.

Di seguito tutti i Premi Oscar dell’edizione 2024

  • Miglior filmOppenheimer
  • Miglior regia: Christopher Nolan per Oppenheimer
  • Miglior attore protagonista: Cillian Murphy per Oppenheimer
  • Miglior attrice protagonista: Emma Stone per Povere Creature!
  • Miglior attore non protagonista: Robert Downey Jr per Oppenheimer
  • Miglior attrice non protagonista: Da’Vine Joy Randolph per The Holdovers – Lezioni di vita
  • Miglior sceneggiatura originaleAnatomia di una caduta
  • Miglior sceneggiatura non originaleAmerican Fiction
  • Miglior film d’animazioneIl ragazzo e l’airone
  • Miglior scenografiaPovere Creature!
  • Miglior fotografiaOppenheimer
  • Migliori costumiPovere creature!
  • Miglior montaggio: Oppenheimer
  • Miglior truccoPovere creature!
  • Miglior sonoroLa zona d’interesse
  • Migliori effetti speciali: Godzilla Minus One
  • Migliore colonna sonoraOppenheimer
  • Migliore canzone originaleWhat Was I Made For da Barbie
  • Miglior documentario20 Days in Mariupol
  • Miglior film internazionaleLa zona di interesse
  • Miglior cortometraggio d’animazioneWar is Over!
  • Miglior cortometraggio documentarioThe Last Repair Shop
  • Miglior cortometraggio live-actionThe Wonderful Story of Henry Sugar