Amazon sfida Google Play e lancia Underground: app gratuite e senza limiti

di admin

Condividi:
Print Friendly
amazon_lancia_underground

 

Se ne parlava da un po’ e finalmente è arrivato: Amazon apre anche in Italia le porte del suo “Underground”, un marketplace dal quale è possibile scaricare gratuitamente applicazioni per Android che di norma sarebbero a pagamento. Una soluzione che accontenta gli utenti e agevola gli sviluppatori, i cui profitti si sono via via assottigliati a causa di un mercato ormai decisamente saturo. A loro infatti Amazon corrisponderà un cifra in centesimi per ogni utilizzo dell’app scaricata, consentendo dunque un guadagno ad oggi difficile da raggiungere.

L’azienda di Seattle ha così deciso di sfidare il colosso dominante Google Play su un terreno che va verso i cento miliardi di download. Come tutti gli utilizzatori di sistema Android sanno, il Play Store si trova solitamente già installato sui dispositivi e Google Play tra l’altro non consente che da esso di possano distribuire (e quindi scaricare) altre app concorrenti, proprio per questo l’installazione di Amazon Underground passa da alcuni passi precisati sul sito Amazon e comunque facilmente eseguibili. Un piccolo trick per aggirare il blocco imposto da Google e provare un infinito numero di applicazioni, senza vincoli o divieti di sorta.

Commenta l'articolo